martedì 9 giugno 2009


Il giorno dopo
Il giorno dopo si potrebbero trovare tante scuse, altrettante spiegazioni più o meno plausibili. Anche recriminare su cose dette o fatte in campagna elettorale. Ma rimangono pensieri del giorno dopo. La vita della città continua, ognuno farà quanto può perchè migliori. Anch'io, anche il giorno dopo.

16 commenti:

  1. E' stato un vero Spiacere fare la Vs conoscenza.
    Arrivederci a mai più!

    RispondiElimina
  2. Hai ragione, c'è sempre da fare, anche oggi.
    Per il futuro ci vorrà qualche idea nuova, ma a te e alla tua squadra non sono mai mancate. Ci sarà da lavorare ancora insieme.
    Elena

    RispondiElimina
  3. Purtroppo Arzignano si è fatta risucchiare dalla demagogia di chi fa dell'immigrato il caprio espiatorio di tutte le magagne che, spesso, nascono in ambiti esclusivamente nostrani... siete stati troppo corretti in campagna elettorale, vada a vostro onore come le cose molto buone fatte durante il vostro mandato. Staremo a vedere se le promesse elettorali verranno mantenute, per parte vostra ci dovete un controllo ferreo come opposizione, soprattutto sui temi dell'ambiente e della cultura, per i quali temo fortemente. "Fiato sul collo", mi raccomando, non lasciate che Arzignano scivoli verso certi beceri atteggiamenti che troppo spesso vedo nei miei concittadini!

    RispondiElimina
  4. Il Capitano non deve mollare!
    Tutto il gruppo ti sarà di sostegno, forse più adesso, perché gli ideali e la stima sono troppo forti per cedere all’amarezza. I veri sportivi puliti dimostrano di essere tali nei momenti di crisi… riescono a rialzarsi per poi vincere!! E tu Stefano lo sport ce l’hai nel sangue!
    Monica Concato

    RispondiElimina
  5. stefano ,come hai detto tu la vita continua ,un grosso augurio da parte mia ciao claudia

    RispondiElimina
  6. caro sindaco si faccia coraggio...il confronto con GG lei lo ha stravinto, chiunque presente in piazza la sera del confronto lo sà;anche la parte avversaria lo riconosce.
    Lei sindaco è stato travolto dall'onda leghista ,ma inutile recriminare ,il discorso si farebbe troppo complesso.Peccato abbiamo sprecato un occasione per far vedere ai nosti politici che non conta solo il simbolo del partito,ma conta la gente,la persona.Ora speriamo che il caro dott GG ci stupisca...visto che non lo ha fatto prima... dubito.Speriamo...
    Grazie Stefano per la competenza e la passione dimostrata un leghista di vecchia data.
    Carlo

    RispondiElimina
  7. Enrico Zampiva9 giugno 2009 11:54

    Il dispiacere è immenso...nel trambusto delle novità per ora mi sento di dire solo GRAZIE STEFANO!!!!!!! Per tutto...

    RispondiElimina
  8. l'amarezza tua è anche la mia e di chi ha sempre sostenuto il tuo lavoro.ieri sera a tavola con la famiglia siamo riusciti a dire poche parole per cercare di rendere più comprensibile la sconfitta."gavemus gentilin", ne toca, e io spero sappia governare con la competenza, l'onestà e la passione per la cosa pubblica che tu e la tua giunta avete dimostrato...per il bene di Arzignano, che adesso per qualcuno "è libera", anche se non sappiamo ancora bene da chi.ma forse ce lo faranno capire presto.
    forza, Stefano, passerà.ma tu non mollare.

    RispondiElimina
  9. Bravo lo stesso. Forse hai pagato errori fatti da altri. Comunque mi raccomando per un'azione concreta e valida di opposizione. Vedo troppi ex assessori che dovranno 'adattarsi' a fare i consiglieri di opposizione. Speriamo che non cedano le armi troppo presto. Anche perchè se qualcosa è mancato nei passati turni ammnistrativi... è stata proprio una opposizione seria!
    Ciao da Pippo.

    RispondiElimina
  10. Io ti stimo. Non riesco proprio a liquidare 5 anni di amministrazione in 2 righe come hai fatto tu...in modo così signorile.Ho votato Italia dei Valori alle europee e proprio non riesco a stare zitto.

    1)Comincerei con quanto a dichiarato Gentilin "FRACASSO IN QUESTI 5 ANNI HA AMMINISTRATO BENE"

    ma come?? dopo tutto quello che è stato detto?

    2)Trovo incomprensibile la "scelta" di non controbattere alle accuse che sono comparse su andreapellizzari.it Sono un elettore..e ho il diritto di sapere la verità...(mi riferisco al quizzone)

    3)Mi dispiace che gli arzignanesi che hanno votato PDL-LEGA non riconoscano nulla alla vecchia amministrazione

    4)SPERO CHE TUTTI vi ricordiate delle promesse elettorali...

    La mia unica critica all'amministrazione Fracasso va al settore "comunicazione"..nonostante arzignano oggi.
    La gente va informata continuamente e correttamente...altrimenti ognuno è legittimato a raccontare quello che vuole..


    PS. e ti sei sbagliato anche sugli arzignanesi: una parte di loro è ancora razzista e pensa ad arzignano come "schei e spussa"

    RispondiElimina
  11. purtroppo ha vinto la politica della demagogia e degli slogan, non quella di fatti, dei risultati e del progetto. Mi preoccupa la preparazione di chi tra pochi giorni sarà al ponte di comando, nella speranza che si ricordi che è il sindaco di Arzignano e non di chi lo ha votato.
    A te chiediamo di guidare un'opposizione ferma e costruttiva, che salvaguardi qunto di buono è nei tuoi 5 anni di amministrazione è stato fatto.
    Grazie

    Alessandro

    RispondiElimina
  12. Ero molto fiera del nostro sindaco, pur vivendo lontano la sua presenza mi rassicurava, sentivo che la mia cittadina era protetta. Oggi temo.
    Elena

    RispondiElimina
  13. c'è poco da dire, la squadra di GG ha funzionato molto ma molto bene!

    RispondiElimina
  14. Il giorno dopo si può e si deve dire GRAZIE a Stefano Fracasso, un Sindaco che ha fatto del dialogo, del confronto democratico, del sereno equilibrio la cifra del suo mandato. Arzignano è cresciuta in questi anni, ha un centro storico degno di questo nome, servizi sociali più attenti, edifici scolastici funzionali e accoglienti, strade, piste ciclabili, piastre sportive, parchi giochi, attività e iniziative culturali di alto livello... e certo dimentico qualcosa.
    Avete lavorato molto, avete lavorato bene: auguro a chi assumerà domani l'amministrazione del comune di saper continuare sulla via del miglioramento.

    Intanto, oggi voglio dire grazie alla Giunta Fracasso e a chi ha rappresentato con amore e orgoglio questa bella città: grazie SIGNOR SINDACO.

    Alessandra Barbaresi

    RispondiElimina
  15. Speriamo che l'onda di disvalori che travolgerà Arzignano non cancelli i segni tangibili del tuo impegno e della tua passione. Ciò che sicuramente resterà nel cuore della gente sarà l'orgoglio di averti sostenuto e il desiderio di farlo in futuro. Non cambiare, poiché il tuo esempio aiuta le persone a essere oneste e a pensare in modo profondo. Grazie per quello che hai fatto per Arzignano. SL

    RispondiElimina
  16. Adesso vorrei dire qualcosa anche io che ho vissuto con Stefano tutti questi favolosi cinque anni...cinque anni che hanno radicalmente cambiato la nostra città, non solo nelle opere pubbliche e manifestazioni che sono sotto gli occhi di tutti ma ha cambiato il modo di sentire delle persone rispetto al luogo in cui vivono. Certo non tutti la pensano così visto il risultato elettorale ma quello che è stato innestato nel cuore e nella mente di chi ha votato Stefano sarà molto difficile estirparlo. Voglio solo ringraziare tutte le persone che hanno lavorato per lui e con lui con entusiasmo e competenza mettendoci la faccia senza nessun timore. Stefano ha sempre lavorato con passione per tutti questi anni e vi posso assicurare che non si è mai perso d'animo e non lo ha perso neppure ora, perciò continuate ad essere con lui per portare avanti il suo modo di "vedere" la nostra città! Grazie infinite per tutto quanto. Antonietta

    RispondiElimina