mercoledì 21 ottobre 2009

Arzignano comune virtuoso, parola di Tremonti

La scorsa settimana il Ministero dell'Economia, guidato dal tremendo Tremonti, ha definito la graduatoria dei comuni virtuosi sulla basa dei dati di bilancio del 2008. Arzignano è risultato il più virtuoso della provincia di Vicenza, davanti a Schio e Vicenza stessa. Il Ministero ha valutato l'autonomia finanziaria, la capacità di arrangiarsi con proprie risorse, e la rigidità strutturale del bilancio, l'incidenza delle spese per personale e mutui. Il bilancio 2008 di Arzignano ha raggiunto la testa della classifica e l'amministrazione è stata così premiata con uno "sconto" sul patto di stabilità di 246.000 euro. Altro che debiti e dissesti, parola del tremendo Tremonti.
Per la cronaca ecco gli altri "sconti": Schio 244.000 euro, Vicenza 234.000, Valdagno 192.000, Bassano 163.000, Thiene 132.000.

Nel link l'articolo presente su "Il Giornale di Vicenza" di oggi.

15 commenti:

  1. FINALMENTEEEEEEE.... SONO SEMPRE STATA FIDUCIOSA SULLA PRECEDENTE AMMINISTRAZIONE, POSSIAMO ANDARE A TESTA ALTA E ORGOGLIOSI DI AVERVI VOTATO E SE PERMETTI E'UNA GRANDE SODDISFAZIONE LEGGERE CHE GENTILIN HA DOVUTO AMMETTERE A DENTI STRETTI UN BEL GRAZIE! ADESSO CHE HANNO FATTO UNA FIGURACCIA BESTIALE, DOVE ANDRANNO A CERCARE QUALCOSA CHE NON VA'? GRAZIE SINDACO FRACASSO SEI STATO UN GRANDE!!!!!

    RispondiElimina
  2. ... alla faccia della solita solfa dell'attuale amministrazione ... "ghe xe on buso ..." "non ghe xe schei...". Cmq complimenti, vi siete presi una bella rivincita. Adesso non avranno più scusanti!

    RispondiElimina
  3. GRAZIE DI CUORE A STEFANO E A TUTTA LA VECCHIA GUARDIA.SPERIAMO CHE LA GENTE CAPISCA SE ERA IL CASO DI DARE IN MANO LORO IL NOSTRO PAESE.SI VERGOGNINO E SEMPRE AVANTI ATESTA ALTA.

    RispondiElimina
  4. temo che di scusanti ne troveranno sempre, anche di fronte all'evidenza. Piuttosto non si potrebbe sollecitare un commento ufficiale dell'attuale amministrazione sulle vicende della frode fiscale ad Arzignano? Perchè tacciono? Gli unici commenti sono venuti in pratica da te.
    Avanti così

    RispondiElimina
  5. Ogni giorno cerco sul Giornale di Vicenza se si son degnati di fare qualche dichiarazione a riguardo; più che altro per difendere la stragrande maggioranza di gente onesta e di aziende che pagano le tasse fino all'ultimo cents. ... Invece niente! ... un silenzio "assordante"! Mah!

    RispondiElimina
  6. Se avessero coraggio dovrebbero chiedere scusa per quello che hanno detto in campagna elettorale fino al consiglio di luglio riguardo al buco di bilancio e non cavarsela con un " bravi e merito vostro"..
    Per quanto riguarda la vicenda fiscale mi auguro di essere arrivati sotto alla linea di galleggiamento di un iceberg altrimenti siamo messi male.
    Silvano Testoni

    RispondiElimina
  7. Umilmente vorrei ricordare che il riconoscimento è arrivato per il bilancio 2008.
    Le difficoltà economiche denunciate dall'amministrazione Gentilin sono relative al 2009!
    scusate il dettaglio, ma mi sembra che qui si faccia finta di non saperlo.

    vergogna!

    RispondiElimina
  8. Veramente esemplare l'unanimità di giudizio sulla questione del 'bilancio Fracasso' affissa nella bacheca del Municipio dalle liste di opposizione ed espressa con fotocopie dell'articolo del Giornale di Vicenza.
    Bravi, tutti d'accordo e coerenti, senza alcun dissenso tra di voi. Un'azione congiunta che porterà lontano!
    Una sola osservazione: le fotocopie non le pagate e il ripsarmio di carta non rientra nei principi del 'risparmio energetico'?
    Oppure mettiamo la regola che:'E' giusto che risparmi tu perchè devo sprecare me'?
    Dai, Gianfranco Signorin, dacci il tuo verbo!

    RispondiElimina
  9. Vergogna un corno !
    L'attuale amministrazione, in merito al bilancio, da marzo continua a sparlare e tirare fango sulla precedente (non ghè schei, i gà lassà el buso,...). Nel consiglio comunale di settembre tali chiacchere sono state sbugiardate apertamente dai dati certificati e dall'approvazione unanime del bilancio: ci sono i soldi e i conti sono in ordine.
    Chi dovrebbe arrossire quindi ?
    Andrea C.

    RispondiElimina
  10. Su canale 68, giorni fa, é stato trasmesso un servizio dove l'Ass. Marchezzolo, contestava il buon risultato dell'Amm. Fracasso.
    Dicendo che:
    I soldi di Tremonti non sono reali, ma sono uno sconto di cassa... o qualcosa del genere.
    Le critiche a Fracasso sono relative al 2009, cioè dopo la chiusura del bilancio 2008, ma che poi Fracasso si è dato alle spese pazze o qualcosa del genere.
    Sul Giornale di Vicenza non ho trovato nessun articolo scritto a riguardo.
    Dare un giudizio solo su parole dette ( e magari non ben capite nel suo significato)
    trovo ben difficile fare un'opinione personale sull'argomento.
    Invito pertanto l'Amm. Pellizzari -Gentilin (come è scritto sul GdVic di oggi (25/10/09) Pag.30 da Gianfranco Signorin ) di mettere per iscritto tali motivazioni per capirene le critiche.

    RispondiElimina
  11. Sarà difficile che la discussione sulla situazione finanziaria del comune di Arzignano trovi un punto finale. Sembra che la nuova amministrazione abbia scelto quale strumento di accreditamento la messa in cattiva luce di quanto fatto dalla precedente. Non so cosa porti di buono questo agli arzignanesi, certo che se uscissero fuori idee e progetti per il domani il confronto potrebbe essere più costruttivo.

    RispondiElimina
  12. Non meravigliamoci se davanti all'evidenza si trovano lo stesso vie di fuga e addirittura la si nega. Teniamo presente che sono tutti o quasi berlusconiani D.O.C...chi meglio del loro maestro nega l'evidenza?
    "Chi va con lo zoppo, impara a zoppicare".

    RispondiElimina
  13. La risposta dell'Amm. Gentilin riguardo al bilancio comunale è arrivata sul GdiVic. il giorno 27/10 a pag.33.
    dicendo che c'è ""un debito di 2,5 milioni con i fornitori comunali""

    RispondiElimina
  14. Per forza hanno sospeso i pagamenti....

    RispondiElimina
  15. DALL'ARTICOLO DEL GDV DEL 27 OTTOBRE SI EVINCE CHE: ANCORA QUALCHE SETTIMANA E L'ATTUALE GIUNTA PELLIZZARI/GENTILIN AVRA' RISOLTO IL PROBLEMA DEI FANGHI. CON TUTTI QUELLI (FANGHI) CHE CONTINUANO A GETTARE CONTRO LA (PURTROPPO) PASSATA AMMINISTRAZIONE FRA UN PO SARANNO COSTRETTI A FARE DEBITI PER IMPORTARLI DA FUORI. E NON SPERATE CHE LA FINISCANO PERCHE QUESTI CON IL FANGO SI TROVANO MOLTO BENE PERCIO' ATTENDIAMO CON LE PROSSIME PALATE. SI VERGOGNINO!!!!!!

    RispondiElimina